Ciambellone al cacao con copertura fondente

I dolci fatti in casa con ingredienti selezionati, non solo sono buoni, ma anche privi di conservanti, edulcoranti e additivi, quindi sono perfetti sia per i grandi che per i bambini.

Il ciambellone che vi propongo è ideale per una colazione in famiglia, accompagnato da una tazza di latte o di tè caldo.

 

Ingredienti:

-3 uova

-300 grammi di zucchero

-125 grammi di burro

-mezzo bicchiere di latte di avena

-150 grammi di farina alla segale

-120 grammi di farina di riso

-50 grammi di fecola di patate

-1 bustina di lievito

-50 grammi di cacao

 

Per la copertura:

-100 grammi di cioccolato di copertura

 

In un pentolino riscaldate il burro con il latte di avena, finchè non sarà liquido, e fatelo raffreddare. In una terrina ponete le uova e aggiungete lo zucchero, e sbatteteli con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo. Aggiungete il burro liquido e mescolate. Infine aggiungete la farina di segale, la farina di riso, la fecola di patate e il lievito, amalgamando bene gli ingredienti con le fruste elettriche. In un’altra terrina, riponete metà impasto e aggiungete il cacao. Per regolare le densità dei due composti aggiungete 50 grammi di farina di segale all’impasto neutro. Imburrate uno stampo da ciambella e versate prima il composto neutro e poi quello al cacao.

 

Spianate i due impasti con un cucchiaino in modo tale da formare degli anelli concentrici. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Con uno stuzzicadenti controllate la cottura: l’impasto dovrà essere molto morbido e asciutto. Una volta cotto il ciambellone fatelo raffreddare, e nel frattempo preparate la copertura: tagliate il cioccolato a scaglie e fatelo sciogliere a bagnomaria.

 

Versatelo poi sulla superficie del ciambellone. Servitelo freddo per una colazione gustosa ed energetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram