Crostini con avocado e semi di zucca

 

 

Nel precedente articolo SEMI DI CHIA, UN SUPERCIBO NELLE NOSTRE TAVOLE, ho inserito indicazioni su dosi e frequenza di consumo dei semi.

Oggi volevo condividere con voi alcune idee su come creare uno spuntino nutriente con i semi di zucca.

I SEMI DI ZUCCA

I semi di zucca sono ad alto contenuto di ferro, zinco, manganese e di proteine, e a basso contenuto di zuccheri e di grassi saturi. Ricchissimi di fitosteroli, sono un efficace aiuto antiossidante contro i radicali liberi, svolgendo quindi un ruolo protettivo contro le neoplasie, grazie anche alla presenza di cucurbitacine, molecole protettive delle cellule. Contengono anche triptofano, che oltre a fornire all’organismo una riserva di energia, migliora anche l’umore. Nella medicina alternativa i semi di zucca sono stati utilizzati fin dall’antichità per combattere infezioni fungine e virali: molecole dette lignani ne conferiscono le proprietà antimicrobiche. Mangiarli crudi è importante per assorbire al massimo tutti questi nutrienti, tra cui c’è anche la vitamina K, che è implicata nei meccanismi della coagulazione del sangue, prevenendo l’eccessivo sanguinamento dei tessuti.
Oltre ad aggiungerli alle verdure o negli impasti di pane e biscotti (la cottura, tuttavia, ne riduce l’apporto nutrizionale) possiamo aggiungerli a crudo sui crostini estivi, sia quelli della tradizione mediterranea, con pomodoro e basilico, oppure qualcosa di più sfizioso e ricercato, che oggi vi propongo!

CROSTINI CON AVOCADO E SEMI DI ZUCCA

-pane raffermo integrale con semi
-1 avocado tagliato a fettine
-semi di zucca
-olio
-succo di lime
-sale q.b.

Tostate il pane. Nel frattempo, sbucciate l’avocado e tagliatelo a fettine. Distribuite le fettine di avocado sul pane, e aggiungete i semi di zucca e un pizzico di olio. A piacere, aggiungete lime e zenzero fresco.

Per uno spuntino più nutriente e saziante potete creare altri crostini con l’avocado con salmone affumicato o formaggio fresco: se avete voglia di pesce, adagiatelo sopra l’avocado tagliato a fettine o sminuzzato, insieme a una fettina di limone. Se preferite invece il sapore fresco della ricotta, o perché no, anche dello stracchino, stendete il vostro formaggio preferito sul crostino, per poi cospargere i crostini con avocado, semi di zucca e lime.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

Enjoy this blog? Please spread the word :)

  • RSS
  • Follow by Email
  • Facebook
    Facebook
  • Twitter
  • Instagram
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram