Muffins alle noci

Chi di voi ha letto la mia presentazione, sa bene che da quando mio padre è in pensione si dedica al suo orto. Spesso torna a casa carico di fiori di zucca, lattuga, pomodori, zucchine, e mai come in questo periodo di noci.
Da quando ho le noci a portata di mano, non posso rinunciarci! Sono ottime per uno spuntino salutare, per una colazione energetica o possono essere utilizzate come ingrediente per arricchire torte e ciambelloni.
Ma cosa è importante sapere delle noci?
Dal punto di vista nutrizionale, le noci contengono il 63 % di grassi, 11 % di carboidrati e il 26 % di proteine. Sono il frutto più ricco di zinco  e rame, elementi che solitamente attingiamo dalla carne. Per questo motivo sono particolarmente indicate in una dieta vegetariana.
Grazie alla loro composizione ricca di omega-3, di vitamine del gruppo B, A e di antiossidanti, le noci svolgono un’azione  antitumorale. Studi pubblicati su Plant food for Human nutrions evidenziano che un consumo regolare di noci riduce l’insorgenza del tumore al seno e al colon.
Contengono acido oleico (presente anche nell’olio di oliva),  quindi riducono i livelli di LDL nel sangue, e di conseguenza il rischio di colesterolo. La presenza dell’acido linoleico inoltre,  rende le pareti delle arterie più elastiche, impedendo la formazione di coaguli e riducendo la pressione arteriosa.
La presenza di antiossidanti polifenolici nelle noci contrasta l’azione dei radicali liberi e il rischio di malattie degenerative, invecchiamento precoce, infiammazioni e tumori.
Grazie alla presenza di zinco, vitamina E e polifenoli proteggono la salute della pelle e dei capelli.
Uno dei principali amminoacidi presenti nelle noci è l’arginina, che fornisce alle pareti delle arterie il
nitrossido, una sostanza in grado di combattere e prevenire l’arteriosclerosi.
Oltre ai benefici sopra descritti, possiamo affermare che le noci hanno ulteriori proprietà antianemiche, drenanti, energetiche, lassative, nutrienti, rimineralizzanti.
L’unica accortezza da seguire è che, essendo un alimento molto calorico (100 grammi di noci forniscono 654 calorie) è importante non esagerare con le dosi. Consiglio di assumere al massimo 5 noci al giorno lontano dai principali pasti.
Ultimo consiglio: a volte lo strato esterno delle noci sgusciate lo rimuoviamo poichè particolarmente amaro. Ciò è un errore perchè si ritiene che fino al 90% degli antiossidanti contenuti nelle noci risieda proprio lì! Se non amate il sapore delle noci, potete comunque trarre i loro benefici sbriciolandole qualcuna nei vostri frullati di frutta o di verdure, oppure aggiungendole a un vasetto di yogurt bianco. E se proprio siete golosi come me, vi propongo una ricetta  che ho sperimentato da poco, da leccarsi i baffi!
MUFFINS ALLE NOCI
Ingredienti per 14 muffins di medie dimensioni:
-uova 2
-farina 00 180 g
-fecola di patate 20 g
-zucchero 180 g
-latte 220 g
-olio di semi 100 g
-lievito una bustina
-Noci circa 150 g
Sbattete le uova e aggiungete lo zucchero, mescolando finchè il composto diventi spumoso. Aggiungete poi tutti gli ingrediente liquidi: l’olio e il latte. Unite la farina alla fecola di patate, che renderà il composto più morbido, e al lievito, e stando attenti a non formare grumi aggiungeteli al composto liquido e, una volta unito con le noci sminuzzate, mescolate bene.
Versate il composto negli appositi stampini per muffins e infornate per circa 15 minuti a 180 gradi in forno statico. Controllate sempre la cottura con uno stuzzicadenti: l’impasto rimarrà molto morbido, quindi lo stuzzicadenti non sarà mai completamente pulito.
Servite freddi con una spolverata di zucchero a velo.
Suggerimenti:
Se volete proporre un dolce vegano potete sostituire il latte animale con quello vegetale. Io per esempio uso molto il latte di avena, dal sapore delicato, perfetto per questo dolce. Se siete ancora più golosi e volete un sapore più deciso potete aggiungere all’impasto 60 g di cacao amaro oppure del cioccolato fondente tagliato a pezzi grossolani (oppure entrambi!). Io ho provato tutte le versioni e sono buonissime, anche se l’impasto classico mescola il sapore del gusto invernale a quello più deciso delle noci.
L’impasto per muffins è un pass-partout: lo potete utilizzare come base per altri muffins da farcire come volete!
Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram