Il cacao

In questi giorni di Pasqua, in piena quarantena da Covid-19, abbiamo cucinato e mangiato ogni tipo di specialità della tradizione culinaria italiana. Sicuramente non saranno mancate le uova di cioccolato, una dolce delizia per grandi e per bambini, a cui nessuno può resistere.

Sebbene il cioccolato sia fortemente calorico, se mangiato nelle giuste quantità, è ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. Esso è prodotto dai semi di cacao, ricchi di antiossidanti e sali minerali. È per questo che il cacao è considerato un supercibo della natura. Tra gli antiossidanti che lo caratterizzano ci sono polifenoli, catechine ed epicatechine: in rapporto al suo peso, il cacao ha più antiossidanti di quanti ne abbiano insieme il vino rosso, i mirtilli, le melagrane e le bacche di goji. E’ ricco di magnesio, ferro, cromo, zinco, manganese e rame, importanti minerali che favoriscono le funzionalità immunitarie e muscolari del nostro corpo.

Il cacao è anche una ricca fonte di vitamina C, tuttavia, affinchè si possano sfruttare i suoi naturali benefici, è necessario che il cacao venga consumato crudo, senza essere stato sottoposto a cottura o trasformato a livello industriale. Infatti la vitamina C è termolabile, ovvero si degrada con il calore, perdendo qualsiasi suo effetto benefico. Inoltre, il cacao contiene alte concentrazioni dell’aminoacido triptofano, antidepressivo naturale, la cui presenza è fondamentale per la formazione della serotonina, un neurotrasmettitore che riduce l’ansia, rafforzando lo scudo anti-stress a livello fisiologico e neurologico. Anche il triptofano è suscettibile alle alte temperature, di conseguenza è una sostanza di cui molte diete a base di cibi cotti sono carenti.

Come usare i prodotti del cacao

È importante acquistare prodotti a base di cacao crudo (granella, polvere, semi) e mescolarli alla propria bevanda preferita. Un cucchiaio di cacao in polvere per litro è la proporzione ideale, da mescolare all’acqua di cocco, tè e caffè.

I nostri dolci preferiti possono essere cosparsi da granella o polvere di cacao, oppure i chicci di cacao possono essere aggiunti alle bacche di goji, semi di canapa, mandorle, e altri ingredienti secchi, per creare uno spuntino goloso e sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram