Torta al formaggio Umbra

La torta al formaggio è una preparazione tipica della mia terra, l’Umbria, e viene chiamata anche torta o pizza di Pasqua.
Oltre a prepararla all’inizio della primavera, in piena festività pasquale, mi è capitato di cucinarla anche in altri periodi dell’anno. Si tratta di una torta salata soffice, ricca e molto saporita a base di un misto di formaggi stagionati, parmigiano e pecorino, formaggi filanti a cubetti, abbondante pepe, olio extravergine d’oliva e uova.
La torta al formaggio per tradizione viene consumata durante il pranzo di Pasqua, accompagnata con salumi e alle uova sode.  

La torta che vi propongo è morbida e soffice, più “leggera” rispetto a quella tradizionale perché contiene solo il parmigiano. Se vi piace un gusto più deciso, potete aggiungere il pecorino romano (50 grammi) e il formaggio tagliato a dadini.

Ingredienti:

  • uova 5
  • farina 00 500 g
  • mezzo bicchiere di latte
  • mezzo bicchiere di olio
  • lievito di birra fresco 20 g
  • parmigiano 200 g
  • sale qb

In una terrina mescolate le uova con l’olio e aggiungete il lievito di birra sciolto nel latte tiepido. Mentre mescolate, unite il parmigiano, un pizzico di sale e infine la farina.

Mescolate fino ad ottenere un impasto semisolido, un po’ appiccicoso, e fatelo riposare finché non raddoppia di volume (circa 2-3-ore). Rovesciate l’impasto lievitato nello stampo imburrato e infarinato che avete scelto, preferibilmente dai bordi piuttosto alti e di 20-24 cm di diametro.

Infornate a forno caldo a 200° e dopo circa 15 minuti coprite con un foglio di alluminio. Proseguite la cottura in questo modo per altri 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. La Torta di Pasqua al formaggio è pronta per essere consumata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram