Ciambellone vegano con gocce di cioccolato

 

 

Cosa c’è di meglio di un ciambellone leggero e allo stesso tempo gustoso? Questo dolce che vi propongo è privo di grassi animali, zucchero ed è completamente integrale. Perfetto per la colazione o la merenda, per avere il pieno di energie per ricaricarsi!

 

Ingredienti:

250 grammi di farina ai 6 cereali

100 grammi di farina integrale

40 grammi di cacao amaro

50 grammi di gocce di cioccolato fondente

3 bicchieri di acqua (250 ml circa)

60 ml di olio vegetale

lievito vegan privo di conservanti animali

 

 

In una terrina mescolate la farina ai 6 cereali con quella integrale e il cacao. Aggiungete il lievito e le gocce di cioccolata e poi i liquidi, quindi l’acqua e l’olio. Mescolate bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo e poco denso. Distribuite l’impasto in uno stampo da ciambellone in silicone antiaderente, e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 30-40 minuti.

Dopo aver controllato la cottura del ciambellone, fatelo raffreddare e polverizzate un po’ di zucchero a velo per guarnire.

 

Ciambellone vegano ai 7 cereali

 

 

Per chi ama tenersi in forma senza rinunciare ai dolci, questo ciambellone vegano ai 7 cereali è perfetto! Ricco di fibra e di aroma, veloce da cucinare, delizioso per qualsiasi occasione! Senza grassi animali o conservanti, racchiude tutto il sapore dei dolci fatti in casa. Realizzato con un mix di farine integrali, povero di zucchero e morbidissimo, perfetto per una colazione a basso indice glicemico e saziante!

 

Ingredienti:

180 grammi di farina ai 7 cereali

60 grammi di farina manitoba

40 grammi di farina di riso

60 grammi di farina integrale

50 grammi di zucchero

20 grammi di olio ai semi

200 grammi di acqua

200 grammi di latte vegetale

60 grammi di cacao amaro

succo e scorza grattugiata di un arancio

1 bustina di lievito

 

In una terrina, mescolate tutte le farine (integrale, 7 cereali, riso, manitoba) con il lievito e lo zucchero. Aggiungete i liquidi, e quindi l’olio, l’acqua, il succo di arancia con la sua buccia grattugiata e il latte vegetale. Potete scegliere una bevanda vegetale secondo i vostri gusti, dal sapore neutro come l’avena e la soia, o un po’ più dolce come il latte di riso o alle mandorle, considerando che al dolce viene aggiunto poco zucchero. Io ho utilizzato il latte all’avena, il mio preferito! Amalgamate bene gli ingredienti e aggiungete il cacao amaro setacciato. Quando il composto sarà pronto, cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 30-40 minuti. Controllate bene la cottura con uno stuzzicadenti, quando il ciambellone sarà cotto, fatelo raffreddare e decorate con lo zucchero a velo. Buon appetito!

 

 

 

Ciambellone al cacao con copertura fondente

I dolci fatti in casa con ingredienti selezionati, non solo sono buoni, ma anche privi di conservanti, edulcoranti e additivi, quindi sono perfetti sia per i grandi che per i bambini.

Il ciambellone che vi propongo è ideale per una colazione in famiglia, accompagnato da una tazza di latte o di tè caldo.

 

Ingredienti:

-3 uova

-300 grammi di zucchero

-125 grammi di burro

-mezzo bicchiere di latte di avena

-150 grammi di farina alla segale

-120 grammi di farina di riso

-50 grammi di fecola di patate

-1 bustina di lievito

-50 grammi di cacao

 

Per la copertura:

-100 grammi di cioccolato di copertura

 

In un pentolino riscaldate il burro con il latte di avena, finchè non sarà liquido, e fatelo raffreddare. In una terrina ponete le uova e aggiungete lo zucchero, e sbatteteli con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo. Aggiungete il burro liquido e mescolate. Infine aggiungete la farina di segale, la farina di riso, la fecola di patate e il lievito, amalgamando bene gli ingredienti con le fruste elettriche. In un’altra terrina, riponete metà impasto e aggiungete il cacao. Per regolare le densità dei due composti aggiungete 50 grammi di farina di segale all’impasto neutro. Imburrate uno stampo da ciambella e versate prima il composto neutro e poi quello al cacao.

 

Spianate i due impasti con un cucchiaino in modo tale da formare degli anelli concentrici. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Con uno stuzzicadenti controllate la cottura: l’impasto dovrà essere molto morbido e asciutto. Una volta cotto il ciambellone fatelo raffreddare, e nel frattempo preparate la copertura: tagliate il cioccolato a scaglie e fatelo sciogliere a bagnomaria.

 

Versatelo poi sulla superficie del ciambellone. Servitelo freddo per una colazione gustosa ed energetica.

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram