Biscotti Natalizi al profumo di spezie

Natale è sinonimo di amore, famiglia, amicizia… regalatevi dei momenti speciali con i vostri figli o i vostri nipotini, cucinando tutti insieme questi biscotti al profumo di arancia e di spezie, ricchi di fibre perché preparati con la farina integrale, e allo stesso tempo gustosi grazie al cioccolato fondente in superficie. Perfetti per le vostre giornate in compagnia dei vostri cari!

 

Ingredienti:

-1 uovo

-50 grammi di burro fuso

-2 cucchiai di zucchero

-1 bicchiere di spremuta di arancia

– mezza arancia grattugiata

-20 cucchiai di farina integrale

-1 bustina di lievito in polvere

-chiodi di garofano in polvere q.b.

-cannella in polvere q.b.

-cioccolato fondente

In una ciotola sbattete l’uovo con lo zucchero, e poi aggiungete il succo di arancia, il burro fuso, la buccia grattugiata di arancia e le polveri di cannella e chiodi di garofano, in base ai vostri gusti. Io ho utilizzato circa un cucchiaino di cannella e poco meno della metà di chiodi di garofano. Aggiungete poi il lievito e la farina integrale, fino ad avere un composto liscio ed omogeneo. Modellate l’impasto in una spianatoia e stendetelo con un mattarello per ottenere una sfoglia di circa 5 mm. Scegliete degli stampini e create i vostri biscotti: io ho scelto dei graziosi alberelli di Natale!

Disponete i biscotti su delle teglie foderate con carta da forno, e infornate a 180 gradi per circa 7 minuti: i biscotti non devono prendere colore, ma solo cuocersi.  Mentre i biscotti sono in forno, preparate il cioccolato fondente fuso a bagnomaria, che utilizzerete per decorare i vostri alberelli, una volta raffreddati.

Biscotti al cioccolato, miele e cannella

Cosa c’è di meglio del profumo della cannella che si diffonde in cucina, della dolcezza del miele biologico e della croccantezza del cioccolato fondente? Tutto questo sapore in questi biscotti unici fatti in casa, con farina di riso e farina integrale. Pronti in pochi minuti, questi dolcetti sono preparati con ingredienti naturali e genuini, sono leggeri e poco calorici.

Ingredienti:

1 uovo

1 cucchiaio di olio di girasole

2 cucchiai di miele biologico

7 cucchiai di farina integrale

3 cucchiai di farina di riso

1 bicchiere di acqua

cannella a piacere

4 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

mezza bustina di lievito

 

In una terrina, sbattete l’uovo insieme al miele, all’acqua e all’olio. Aggiungete poi la farina di riso, quella integrale, il lievito, la cannella e le gocce di cioccolato fondente. Se il composto è ancora appiccicoso, regolatelo aggiungendo la farina integrale, fino a quando non sarà morbido e facilmente lavorabile. Utilizzando un matterello, stendete la frolla fino a raggiungere 5 mm di spessore. Create i vostri biscotti con gli stampini e adagiateli su una teglia rivestita da carta da forno. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per circa 15 minuti. Quando si saranno raffreddati, sono pronti per essere condivisi con chi amate!

 

Come mantenere in forma il cervello

 

 

 

Il nostro cervello è l’organo del corpo che consuma più energia, pur costituendo solo il 2% della massa corporea: pesa 1330 grammi circa,  è il più grande di qualsiasi altro primate e più piccolo solo rispetto a quello degli elefanti, delle balene e dei grandi delfini.

Il  cervello consuma il 25% di tutto l’ossigeno che respiriamo e, a riposo, 10 volte di più degli altri organi del nostro corpo. L’invecchiamento  inizia già dopo i 25 anni.

Che cosa è importante fare per mantenere il cervello in forma?

Secondo John Arden, neuropsicologo statunitense esperto in salute cerebrale, non esistono soluzioni miracolose, ma un corretto stile di vita può rallentare i danni da stress e da invecchiamento cellulare. Prima di tutto, per il cervello è necessario imparare cose nuove: le attività più efficace per stimolare il nostro cervello non sono solo giocare con le parole crociate e leggere i libri, ma anche imparare una lingua straniera o frequentare corsi universitari. Questo perché ogni volta che un’informazione si riporta alla

mente si crea una nuova connessione fra neuroni e chi parla più lingue ha un cervello più forte.

Tuttavia l’allenamento non deve essere solo mentale, ma anche fisico. Molti studi scientifici evidenziano come lo sport e le attività cognitivamente stimolanti potenziano le capacità del cervello di modificarsi in risposta all’esperienza. Sembra banale, ma una camminata in compagnia è un ottimo metodo per
potenziare la memoria. Gli esperti consigliano di fare sport per 40 minuti per tre volte a settimana, per avere un miglioramento delle capacità cerebrali e della memoria.

Dal punto di vista alimentare, è noto come gli omega-3 aiutino lo sviluppo del cervello. Oltre a prevenire le patologie cardiovascolari, hanno effetti positivi sulle facoltà cognitive. Il pesce (salmone, sgombro, sardine, acciughe), la frutta secca (noci) e i semi oleosi ne sono ricchi. Inoltre, il cioccolato fondente, oltre a migliorare la circolazione sanguigna, contiene i flavonoidi del cacao che contribuiscono al potenziamento delle capacità mnemoniche. Anche gli alimenti ricchi di magnesio, come avocado, soia, banane, broccoli, nocciole, carne) sono spesso consigliati per chi ha subito traumi cerebrali.

 

 

 

bibliografia:

la Repubblica

Grisbì vegani con ripieno extra-fondente

Oggi vi propongo una rivisitazione dei famosissimi Grisbì, in una versione vegana al cacao con cuore al cioccolato extra-fondente.

Iniziamo!

 

Ricetta:

Ingredienti per la frolla:

-250 grammi di farina integrale

-120 grammi di zucchero bianco

-1 cucchiaio abbondante di cacao amaro setacciato

-60 grammi di latte di avena

-70 grammi di olio di mais

-8 grammi di cremor tartaro

 

Ingredienti per il ripieno:

-170 grammi di cioccolato fondente extra-fondente (72%)

-40 grammi di latte vegetale

 

Procedimento:

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato: spezzatelo in piccoli pezzi grossolani in una ciotola che adagerete su una casseruola piena d’acqua che porterete ad ebollizione. Lasciate che il cioccolato si sciolga avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Nel frattempo, in un recipiente, mettete lo zucchero, il latte e l’olio, e mescolate bene, fino ad ottenere un composto omogeneo privo di grumi. Aggiungete la farina, il cacao e il lievito setacciati e amalgamate bene tutti gli ingredienti finchè il composto sarà lavorabile con le mani. Trasferitelo su un piano da lavoro e lavoratelo fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo che avvolgerete nella pellicola e farete riposare nel frigorifero per 30 minuti.

Quando il cioccolato sarà fuso, unite a filo il latte senza smettere di mescolare e lasciatelo raffreddare. Mettetelo in frigorifero per un 30/40 minuti. Trascorso questo tempo, il cioccolato sarà molto denso, pronto per essere usato come ripieno.

Riprendete la frolla e stendetela fino a ottenere uno spessore di circa 5 millimetri. Ritagliate la pasta degli stampini circolari. Mettete una piccola quantità di cioccolato semi-fuso su un disco e copritelo con un altro disco, quindi con le dita pressate i bordi delicatamente per sigillare il biscotto. Dopo aver preparato i biscotti al cioccolato con cuore morbido, adagiateli su una leccarda coperta di carta forno e infornate a 180°C per 20 minuti.

 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram