Olio essenziale di Melaleuca alternifolia

 

 

 

L’olio essenziale di Melaleuca, conosciuto anche con il nome di Tea Tree oil, è il primo che ho imparato a conoscere e ad utilizzare. Appartiene alla famiglia delle Mirtacee e viene estratto dalle foglie di un albero sempreverde, che raggiunge anche i 12 metri di altezza, attraverso la distillazione in corrente di vapore.

E’ un olio dal profumo fresco e legnoso, di media intensità. Inizialmente, ero solita utilizzarlo sul viso, opportunamente diluito, come antisettico e antibatterico: una volta a settimana, per una detersione profonda dell’epidermide. Poi ho capito che era molto versatile e che poteva essere impiegato in altri mille modi, grazie alle sue principali proprietà.

Fin dall’antichità le foglie di melaleuca sono state utilizzate dagli aborigeni per curare tagli, ferite e infezioni cutanee. Con 12 volte il potere antisettico del fenolo, rafforza il funzionamento del sistema immunitario. Agisce anche sull’apparato muscolo-scheletrico, sull’apparato respiratorio e sull’epidermide.

Dal punto di vista chimico, l’olio essenziale di melaleuca è costituito da monoterpeni, fenoli, sesquiterpeni, ossidi e alcoli: tale composizione è perfetta contro l’acne, le allergie, il raffreddore comune, le ferite, le candidosi, le verruche. Può essere utilizzato sia puro che diluito, in modo topico nella zona da trattare e nei punti riflessi.

L’olio essenziale di melaleuca ha molteplici proprietà: svolge un’azione analgesica, decongestionante, stimolante e rigenerante dei tessuti. E’ anche un potente antibatterico: è stato dimostrato che è efficace contro 66 ceppi di stafiloccocco aureus.

Svolge un’azione antifungina: alcuni studi rilevano che l’olio dell’albero da tè altera le caratteristiche e le proprietà della membrana delle callule di candida albicans, inibendole o uccidendole. Inoltre si è osservato che le persone affette da piede d’atleta, presentavano un tasso di guarigione superiore se trattati topicamente con una soluzione di albero da tè del 25%/50% rispetto al controllo.

E’ un potente antinfiammatorio: l’olio essenziale di melaleuca riduce le specie reattive all’ossigeno (ROS) nei neutrofili, andando a ridurre la secrezione di messaggeri molecolari coinvolti nell’attivazione della risposta infiammatoria (interleuchina-2), promuovendo un’azione antinfiammatoria e antiossidante.

Melaleuca alternifolia svolge anche un’azione antiparassitaria efficace nell’eliminazione delle larve di Anisakis simplex attraverso l’inibizione delle acetilcolinesterasi e risulta letale per oltre l’80% delle ninfe di zecca Ixodes ricinus, un vettore della malattia di Lyme, se sottoposte a inalazione di 10 microlitri di olio per almeno 90 minuti.

Infine, l’azione antivirale risulta specifica contro l’herpes labiale.

 

 

Bibliografia:

PubMed

Modern Essential

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram