Fafalel: le gustose polpette di legumi

 

Negli ultimi articoli vi ho introdotto nella cucina mediorientale, con piatti gustosi e molto nutritivi: hummus e tahine. Queste due salse di ceci e di sesamo possono accompagnare cibi dolci e salati; tradizionalmente sono servite insieme al pane azzimo e ai falafel, le gustose polpette di legumi della cucina araba che originariamente erano una valida alternativa alla carne durante i digiuni. Sono facilissime da preparare. Vediamo come fare:

Ingredienti per 4 persone:
-400 g di ceci
-1 cipolla tritata
-1 mazzo tritato di prezzemolo
-2 spicchi d’aglio
-2 cucchiaini di cumino
-1 cucchiaino di coriandolo macinato
-Olio per friggere
-Pepe
-Sale

Dopo averli lasciati in ammollo per 24 ore, scolare e togliere le bucce dai ceci . Trasferire nel frullatore i ceci con la cipolla, l’aglio, il prezzemolo, il coriandolo, il cumino, un pizzico di pepe e il sale; frullare per 20-30 secondi fino ad ottenere un impasto fine ed omogeneo.
Lasciare riposare in frigo per 1 ora. Con il composto ottenuto formare con le mani o aiutandosi con dei cucchiai delle polpette medie. Se sono poco dense potete aiutarvi aggiungendo della farina. Doratele nell’olio bollente, e quando le polpette sono ben colorite toglietele e asciugatele con la carta assorbente.
In sostituzione alla cottura olio bollente, potete appoggiare i fafalel su una teglia rivestita con la carta da forno e infornate 200 gradi per 15 minuti. A metà cottura girate per ottenere una doratura omogenea.
Serviteli con hummus e tahine, oppure con verdure miste, e godetevi il sapore di un piatto completo!

Tahine: una salsa salutare

Nell’articolo Hummus: i benefici della cucina mediorientale ho descritto gli enormi benefici nutrizionali di questa pietanza tradizionale del bacino orientale del Mediterranio. L’hummus è facile da preparare, così come la sua salsa di accompagnamento, ovvero la tahine: bastano solo i semi di sesamo e l’olio… e il gioco è fatto!
Ricetta di Tahine
  • 200 grammi di semi di sesamo
  • 3 cucchiaini di olio di sesamo (oppure olio evo)
Tostate i semi di sesamo in padella a fuoco medio-alto per un paio di minuti, agitando bene la padella per ottenere una tostatura uniforme.  Appena cominciano a rosolare, toglieteli dalla padella per evitare di bruciarli, e trasferiteli in una ciotola per farli raffreddare
Per pestarli potete usare un mortaio oppure un frullatore, aggiungendo l’olio di sesamo poco alla volta.
Otterrete una salsa di colore chiaro, che si presta bene per numerose ricette, non solo salate ma anche dolci! Potete spalmarla sul pane tostato, sandwiches & wraps oppure utilizzarlo come farcitura per biscotti o muffins o ingrediente per le barrette ai cereali fatte in casa!

Hummus bi tahine

Nell’articolo hummus: i benefici della cucina mediorientale, evidenziavo i molteplici benefici nutrizionali di questo piatto gustoso e dal sapore deciso. Tradizionalmente è accompagnato da tahine, che si ottiene dai semi di sesamo tostati e spremuti: potete divertirvi preparandola voi o acquistarla già pronta.
Vediamo come si cucina l’hummus!
HUMMUS: ingredienti per 4 persone
-250 g Ceci lessati
-2 Spicchi d’aglio
-2 cucchiai Tahina
-1 Limone
-Prezzemolo 1 mazzetto
-Peperoncino e/o paprika
-2 cucchiai di Olio evo
– sale
Mettete in ammollo i ceci per 12 ore nel doppio del loro volume, quindi in circa 600 ml di acqua. Trascorso questo tempo, scolateli, risciacquateli molto bene e metteteli a cuocere per circa 2 ore (o sino a quando saranno ben morbidi).
Risciacquate di nuovo i ceci cotti sotto l’acqua e muoveteli con le mani per togliere le piccole bucce che li ricoprono. Tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura.
Mettere nel frullatore i ceci lessati con tahina, succo di limone, aglio pestato, e sale; frullare a bassa velocità per 30-40 secondi fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza denso. In base al grado di cremosità che volete ottenere, potete aggiungere l’acqua. Servire decorato con il prezzemolo tritato, un pizzico di peperoncino e/o paprica e un filo di olio d’oliva e accompagnato con pane tostato.
Buon appetito!

Hummus: i benefici della cucina mediorientale

 

L’hummus è una crema di ceci e tahine ( salsa oleosa che si ottiene dai semi di sesamo tostati e spremuti), aromatizzata con olio di oliva, aglio, succo di limone, paprika o peperoncino, semi di cumino in polvere e prezzemolo finemente tritato.
Nasce in Libano, ad oggi è diventato un classico della cucina tradizionale mediorientale, una vera prelibatezza e un ottimo piatto per le vostre ricette vegane. Può essere spalmato su crostini o sul pane oppure può accompagnare i falafel, le tradizionali polpette di legumi della cucina araba che originariamente erano una valida alternativa alla carne durante i digiuni.

I benefici dell’hummus

L’hummus è certamente una salsa molto ricca, sia dal punto di vista energetico che vitaminico e minerale. Contiene infatti ferro, calcio, magnesio, acido folico, fibra, carboidrati e proteine a medio valore biologico presenti nei ceci, che si compensano con quelle a basso valore biologico del pane azzimo o arabo con cui viene accompagnata la pietanza, completando così il pool di amminoacidi essenziali importanti per il funzionamento del nostro organismo.

Inoltre nell’hummus sono presenti tiamina e riboflavina, note rispettivamente come vitamina B2 e B1, che aiutano a rafforzare il sistema muscolare e il sistema nervoso; retinolo, ovvero la vitamina A, componente fondamentale per mantenere i tessuti giovani ed elastici, e grassi monoinsaturi, polinsaturi (PUFA) e tocoferolo (vitamina E) contenuti nell’olio extravergine d’oliva e nel tahine, oltre a numerose vitamine e antiossidanti presenti nelle spezie, nel prezzemolo e nel limone che lo rendono ottimo per regolare l’ipertensione, per migliorare la salute cardiaca e favorire la minzione.

L’hummus contiene anche capsacina, la molecola che determina il sapore piccante, irritante e pungente presente nella paprika e nel peperoncino, e come evidenziano numerosi studi scientifici, è un potente antinfiammatorio, analgesico, e regola il funzionamento del cuore e dell’apparato digerente.

Una pietanza semplice da preparare e ricca di benefici!
In questa ricetta di hummus e tahine troverete tutti i sapori e gli odori della cucina mediorientale!

RICETTA DI HUMMUS E TAHINE

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram