Crackers ai semi di sesamo

 

Questi crackers croccanti e fatti in casa racchiudono tutto il sapore dei semi di sesamo e della farina ai 7 cereali. Senza grassi  o conservanti, sono pronti in pochi minuti, leggeri e poco calorici, ricchi di fibre preziose per favorire la digestione. I semi di sesamo sono preziosi poiché contengono molti sali minerali, come lo zinco e il calcio, importanti per il benessere delle ossa. Questi cracker ai semi di sesamo sono ideali come spuntino o come finger food, con delle salse, per aperitivi e antipasti.

 

Ingredienti:

-100 grammi di farina integrale

-100 grammi di farina ai 7 cereali

-50 grammi di semi di sesamo bianchi

-1 cucchiaino di sale

-3 cucchiai di olio evo

-120 grammi di acqua

-olio di oliva per spennellare

-2 cucchiai di semi di sesamo per cospargere

 

In una ciotola, impastate la farina integrale con quella ai 7 cereali, il sale, i semi di sesamo, l’olio d’oliva e l’acqua, fino a ricavarne un impasto liscio,  regolando la consistenza con la farina o con l’acqua. Stendete l’impasto a spessore sottile su un piano di lavoro leggermente infarinato, e poi, tagliatelo a triangoli. Disponete i triangoli su una teglia ricoperta da carta da forno, e spennellateli con l’olio d’oliva, cospargendoli poi con i semi di sesamo. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 175 gradi per circa 10-15 minuti.

 

 

 

Grisbì vegani con ripieno extra-fondente

Oggi vi propongo una rivisitazione dei famosissimi Grisbì, in una versione vegana al cacao con cuore al cioccolato extra-fondente.

Iniziamo!

 

Ricetta:

Ingredienti per la frolla:

-250 grammi di farina integrale

-120 grammi di zucchero bianco

-1 cucchiaio abbondante di cacao amaro setacciato

-60 grammi di latte di avena

-70 grammi di olio di mais

-8 grammi di cremor tartaro

 

Ingredienti per il ripieno:

-170 grammi di cioccolato fondente extra-fondente (72%)

-40 grammi di latte vegetale

 

Procedimento:

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato: spezzatelo in piccoli pezzi grossolani in una ciotola che adagerete su una casseruola piena d’acqua che porterete ad ebollizione. Lasciate che il cioccolato si sciolga avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Nel frattempo, in un recipiente, mettete lo zucchero, il latte e l’olio, e mescolate bene, fino ad ottenere un composto omogeneo privo di grumi. Aggiungete la farina, il cacao e il lievito setacciati e amalgamate bene tutti gli ingredienti finchè il composto sarà lavorabile con le mani. Trasferitelo su un piano da lavoro e lavoratelo fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo che avvolgerete nella pellicola e farete riposare nel frigorifero per 30 minuti.

Quando il cioccolato sarà fuso, unite a filo il latte senza smettere di mescolare e lasciatelo raffreddare. Mettetelo in frigorifero per un 30/40 minuti. Trascorso questo tempo, il cioccolato sarà molto denso, pronto per essere usato come ripieno.

Riprendete la frolla e stendetela fino a ottenere uno spessore di circa 5 millimetri. Ritagliate la pasta degli stampini circolari. Mettete una piccola quantità di cioccolato semi-fuso su un disco e copritelo con un altro disco, quindi con le dita pressate i bordi delicatamente per sigillare il biscotto. Dopo aver preparato i biscotti al cioccolato con cuore morbido, adagiateli su una leccarda coperta di carta forno e infornate a 180°C per 20 minuti.

 

Burger di verdure svuotafrigo

 

Quante volte vi è capitato di avere degli avanzi in frigo delle vostre cene e dei vostri pranzi settimanali? Piccole porzioni di affettati, legumi e verdure, che non sappiamo come utilizzare?

Oggi vi propongo una ricetta facile e veloce, che racchiude tutto il sapore degli ortaggi verdi di campagna: dei burger homemade di verdure e semi. Potete utilizzare tutte le verdure che avete in frigo, per creare una pietanza perfetta per tutti, bambini e adulti, adatta ai vegetariani e ai vegani, che riduce gli sprechi e che vi fa risparmiare sulla spesa.

Ricetta:

-Foglie di cavolfiore

-Broccoli

-Verza

-Semi di sesamo

-Semi di papavero

-Pangrattato

-Aromi a piacere

 

Le verdure devono essere tutte cotte. Dopo averle fatte raffreddare, tritatele nel mixer fino ad ottenere una purea grossolana, che ripasserete in una padella antiaderente, a fuoco basso, per eliminare l’acqua in eccesso. Successivamente, in un contenitore, aggiungete alla purea i semi di sesamo e di papavero, il pangrattato e gli aromi. Io ho utilizzato rosmarino, pepe nero e maggiorana. Quando otterrete una crema densa, create dei burger compatti utilizzando gli appositi stampini.

Aggiungete in superficie del pangrattato e dei semi di sesamo, e fate dorare sulla padella antiaderente per una decina di minuti al massimo, oppure infornateli a 180 gradi per circa 15 minuti.

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Instagram